Il blog per il tuo benessere

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Erboristeriadelborgo.it - salute e benessere Salute Menopausa e Premenopausa
menopausa

Tutto ciò che devi sapere sulla menopausa e la perimenopausa

 

Cos'è la menopausa?

premenopausaLa menopausa è il momento in cui i periodi mestruali di una donna si interrompono. La menopausa si verifica perché le ovaie finiscono di produrre gli ormone estrogeni e progesterone. Una volta che arriva la menopausa, non puoi più rimanere incinta.
Molta gente chiama “menopausa” gli anni che precedono l'ultimo periodo mestruale di una donna, ma in realtà questi anni corrispondono ad un periodo di transizione, noto come perimenopausa o climaterio.
Durante la perimenopausa, i tuoi cicli possono interrompersi e poi ricominciare ancora. Quindi, per confermare che sei davvero entrata in menopausa, dovresti non aver avuto una mestruazione per almeno un anno. Inoltre, non è considerato menopausa se i tuoi cicli si interrompono per qualche altro motivo, come una malattia.
L'età media dell'arrivo della menopausa è di 51 anni, ma può accadere già ai 40 oppure ai 55 anni.
Dopo l'avvenimento della menopausa, sei considerata nel periodo post-menopausa della tua vita. I tuoi ormoni femminili non aumenteranno e diminuiranno come accadeva prima, si manterranno sempre a bassi livelli.
Alcune donne si preoccupano per la menopausa, dato che possono verificarsi dei sintomi sgradevoli. Ma ci sono molti modi per trattare questi sintomi e rimanere sempre attiva e forte.
Di solito, la menopausa è naturale. Questo vuol dire che accade da sola, e non avrai bisogno di trattamenti medici, tranne se i sintomi ti danno fastidio. Tuttavia, alcune volte la menopausa può essere indotta dal medico, sia farmacologicamente come attraverso un intervento chirurgico. S'è il tuo caso, devi ascoltare bene i consigli del tuo dottore, per sentirti comoda e prenderti cura della tua salute.

 

 

Cos'è la perimenopausa?


La perimenopausa, nota anche come pre-menopausa o climaterio, è il periodo di tempo che precede l'ultima mestruazione o menopausa. I cicli mestruali possono interrompersi e poi ricominciare, quindi sarai sempre in perimenopausa finché non è passato un anno dalla tua ultima mestruazione.
Durante la perimenopausa i livelli di estrogeni e progesterone, i due ormoni femminili prodotti dalle ovaie, cambieranno. Queste modifiche possono causare dei sintomi come le vampate di calore. Alcuni sintomi possono durare mesi o anni, finché i cicli mestruali finiscono del tutto.
Non c'è modo di sapere in anticipo la durata esatta del periodo di transizione di ogni donna in particolare; potrebbe richiedere tra i 2 e gli 8 anni.
A volte è difficile capire se sei in perimenopausa o meno. I sintomi, un esame clinico e la tua storia medica può fornire indizi a te e al tuo dottore, il quale potrebbe anche analizzare la quantità di ormoni presenti nel tuo sangue.
Ma, dato che questi ormoni cambiano durante il ciclo mestruale, questi test da soli non possono assicurare se hai attraversato la menopausa o ti ci stai avvicinando. Difatti, a meno che non ci siano motivi medici per realizzare l'analisi, i medici di solito non la indicano.
Tieni presente che, se ancora hai mestruazioni, anche se sono irregolari, puoi ancora rimanere incinta.

 menopausa

 

Sintomi della premenopausa e la menopausa


La menopausa colpisce ogni donna in maniera diversa. Alcune di esse non presentano sintomi, invece altre subiscono alterazioni in molti aspetti delle loro vite. A volte non è possibile determinare se questi cambi si devono all'avanzare dell'età, alla menopausa o a entrambi.
Alcune alterazioni che possono iniziare negli anni precedenti alla menopausa includono:

 

  • Mestruazioni irregolari.
    Possono avvenire più o meno frequentemente, durare più o meno giorni, ed essere leggere o intense. Non pensare che se salti uno o due cicli vuol dire che sei in perimenopausa. Controlla con il tuo medico se non sei incinta, o se c'è una spiegazione medica per le tue mestruazione mancanti. Inoltre, se non hai avuto mestruazioni per un anno e ti escono macchie nel corpo, recati subito da un medico: la comparsa improvvisa di macchie possono essere causate da alcuni tipi di cancro o altre malattie.
     
  • Vampate di calore
    Sono una sensazione improvvisa di calore nelle parti superiori o in tutto il corpo. Il collo e viso possono diventare rossi. Puoi avvertire la comparsa di macchie rosse sul petto, schiena e bracci. Di seguito possono presentarsi una forte sudorazione e brividi di freddo. 
     
  • Disturbi del sonno
    Puoi trovare difficoltà a dormire tutta la notte, o puoi subire sudorazioni notturne, che non sono altroché vampate di calore durante il sonno. Puoi anche sentirti più stanca durante il giorno.

  • Problemi vaginali ed urinari
    Questi disturbi possono iniziare oppure peggiorare verso la menopausa. Le pareti della vagina possono diventare più secche e sottili, a causa della diminuzione dei livelli di estrogeno, e questo può provocare scomodità durante i rapporti sessuali.
    L'estrogeno collabora anche nella protezione contro le infezioni della vagina, vescica ed uretra; con livelli più bassi di estrogeno, sei più a rischio di contrarre infezioni vaginali od urinarie. 
    Inoltre, alcune donne trovano difficoltà nel trattenere l'urina il tempo necessario per arrivare in bagno, un disturbo noto come “incontinenza da urgenza”. L'urina può inoltre scappare quando ridi, tossisci o starnutisci (incontinenza da stress).

  • Cambi di umore 
    Puoi avere sbalzi d'umore, diventare irritabile, o subire crisi di pianto. Se hai avuto sbalzi di umore durante le mestruazioni, o hai subito depressione dopo il parto, possibilmente avrai problemi di umore più consistenti durante la premenopausa o menopausa. Gli sbalzi di umore in questo periodo possono anche provenire da stress, problemi familiari, o stanchezza. Tuttavia, questi sbalzi d'umore non sono la stessa cosa della depressione vera e propria.

  • Sentimenti diversi riguardo il sesso
    Alcune donne provano meno eccitazione, mentre altre si sentono più comode con la loro sessualità dopo la menopause. Certe donne possono essere meno interessate al sesso dato che i rapporti sessuali possono diventare fisicamente scomodi. È importante informarsi riguardo cosa puoi fare per migliorare i rapporti sessuali durante la menopausa. 

  • Osteoporosi
    Si tratta di un disturbo nel quale le ossa diventano più fragile e sottili; può provocare perdita di peso e fratture ossee. 

  • Altri cambiamenti durante la perimenopausa
    Puoi diventare smemorata o avere più difficoltà nel concentrarti. La tua cintura potrebbe allargarsi; puoi perdere massa muscolare e ingrassare. Le tue articolazioni e muscoli possono diventare più rigidi e potresti sentire dolore.
    Gli esperti non sono sicuri se questi sintomi sono il risultato dei minori livelli di estrogeni durante la menopausa oppure dell'avanzare dell'età.

Forse i sintomi che possono accompagnare la menopausa ti preoccupano; ma ci sono modi di sentirti meglio. Informati riguardo come migliorare il tuo stile di vita durante la premenopausa e quali sono i trattamenti disponibili che possono aiutarti durante la menopausa.

 

Menopausa e salute


I cambiamenti che soffre il tuo corpo negli anni intorno alla menopausa aumentano le probabilità di avere certi problemi di salute. I bassi livelli di estrogeni ed altre alterazioni vincolate all'avanzare dell'età (come l'eventuale aumento di peso), incrementano il rischio di malattie cardiache, ictus e osteoporosi nelle donne.
Esistono delle regole importanti che devi seguire per mantenere una buona salute durante questo periodo della tua vita.

Mangia bene. Tieni in mente alcuni punti chiavi:

Le persone anziane hanno bisogno della stessa quantità di nutrienti di prima, ma tendono a necessitare meno calorie. Perciò, assicurati che la tua dieta sia bilanciata. 

Le donne sopra i 50 anni hanno bisogno di 2,4 microgrammi (mcg) di Vitamina B12 e 1,5 milligrammi (mg) di Vitamina B6 al giorno. Chiedi al tuo dottore se ti serve un integratore vitaminico. 

Dopo la menopausa, i livelli di calcio assunti al giorno devono aumentare per mantenere la salute delle ossa. Le donne sopra i 51 anni devono assumere 1,2 mg di calcio al giorno

La Vitamina D è anche importante per la salute delle ossa. Le donne con più di 50 anni hanno bisogno di 600 unità internazionali (IU) di Vitamina D al giorno. Invece, le donne sopra i 71 anni ne occorrono 800 IU al giorno.

Alle donne nella post-menopausa che ancora hanno perdita di sangue vaginale, perché seguono una terapia ormonale sostitutiva, potrebbe occorrere un supplemento di ferro.

Sii attiva. Gli esercizi fisici possono migliorare la salute delle tue ossa, il tuo cuore, il tuo umore e molto altro. Chiedi al tuo dottore riguardo l'attività fisica più adeguate a te.

Come regola generale cerca di fare:

Almeno 2 ore e mezza alla settimana di attività fisica aerobica moderata, o 1 ora e 15 minuti di attività aerobica vigorosa, oppure una combinazione di entrambi.

Inoltre, esegui esercizi che aumentano la resistenza muscolare due volte alla settimana.

Smetti di fumare. Il fumo danneggia la tua salute in molte maniere, includendo le tue ossa. Allontanati anche dal fumo passivo e chiedi aiuto per smettere se ti serve.

Prenditi cura della tua salute ginecologica. Ancora avrai bisogno di alcune analisi come un esame pelvico dopo la menopausa, o un Pap test ogni tre anni.
A seconda della tua storia medica, ti potrebbe servire un Pap test con maggior frequenza, quindi chiedi al tuo medico. Inoltre, ricordati di chiedere ogni quanto dovresti fare una mammografia (radiografia dei seni). Oltre al ginecologo, il tuo medico di famiglia può eseguire alcuni monitoraggi ginecologici.
Potresti anche aver bisogno di visitare uno specialista per alcuni problemi specifici, come un uroginecologo per trattare l'incontinenza urinaria.
Chiedi al tuo dottore riguardo vaccini e monitoraggi; discuti con lui sulla pressione arteriosa, la densità ossea ed altri esami.

 



Trattamenti non ormonali per la menopausa

E-mail Stampa PDF

menopausa-cure-non-ormonali
Per una donna affrontare il periodo della menopausa è un passaggio importante, perché rappresenta un momento di transizione complesso, per questo è fondamentale conoscere la sintomatologia e le cure, soprattutto quelle non ormonali. Definito anche con il nome di climaterio: periodo che precede e che consegue l’ultima mestruazione, durante la menopausa cessano le funzioni legate alla fertilità, spesso molte donne vanno incontro a ciò come se si trattasse di una patologia. In verità la menopausa è un fenomeno naturale e fisiologico, che indica un esaurimento di energia riproduttiva in quanto cala la produzione di estrogeni, i principali ormoni femminili, da parte delle ovaie. Il termine stesso menopausa significa scomparsa delle mestruazioni e deriva dalla parola greca paunein ossia terminare, identificabile con l’esaurimento dell’attività follicolare,

Ultimo aggiornamento Martedì 05 Giugno 2012 11:53 Leggi tutto...
 

Consigli salva-ossa:sole, dieta, attività fisica

E-mail Stampa PDF

ossa_soleIl capitale osseo è il "tallone d'Achille" delle donne, soprattutto dopo la menopausa. Occorre, quindi, salvaguardarlo il più possibile quando ci si trova ancora in età fertile.

Scopriamo come:

- Consumiamo regolarmente alimenti ricchi di calcio come legumi, frutta secca, latte e derivati, associandoli ad alimenti che abbondano in vitamina D come pesci grassi e tuorlo d'uovo. Il calcio svolge un ruolo basilare nei processi di mineralizzazione ossea.

-Inntegriamo con vitamine del gruppo B, minerali come calcio, ferro, magnesio, vitamina E. Il ferro è la componente principale dell'emoglobina del nostro sangue. Un buon integratore è l'alga spirulina da assumere a stomaco vuoto nella misura di 2 compresse x 2/3 volte al giorno.

Leggi tutto...
 

Regaliamoci una menopausa d'oro con i minerali!

E-mail Stampa PDF

Per risolvere molti problemi di salute si fa spesso ricorso a integratori a base di minerali. I minerali, infatti, costituiscono il 4% del peso corporeo e contribuiscono a facilitare l'assorbimento delle vitamine, a regolare l'attività enzimatica e ormonale.

Alcuni minerali servono al nostro organismo in misura maggiore come ad esempio:

Leggi tutto...
 

Rimedi omeopatici utili in menopausa.

E-mail Stampa PDF

Contro i piccoli o grandi disturbi che possono colpire in menopausa, l'omeopatia consiglia:

 

  • Carbo animalis alla 5CH nella misura di 4/5 granuli : in caso di vampate di calore e sudorazione eccessiva.
Leggi tutto...
 

In menopausa chiediamo aiuto alle piante!

E-mail Stampa PDF

La menopausa in genere rappresenta per la donna un periodo difficile in cui compaiono disturbi seri e meno seri come vampate di calore, secchezza vaginale, insonnia con sudori notturni, ansia e tachicardia, mal di testa, cattiva circolazione, depressione, nervosismo, repentini sbalzi di umore, malattie cutanee come couperose e acne e nei casi più gravi osteoporosi, incontinenza e problemi all'apparato cardio-vascolare.

Le terapie naturali e soprattutto la fitoterapia si sono rivelate efficaci nella cura dei sintomi che accompagnano una fase inevitabile della vita di una donna.

Leggi tutto...
 

La premenopausa: una fase di transizione e di prevenzione.

E-mail Stampa PDF

La menopausa vera e propria è preceduta da una fase detta premenopausa oppure perimenopausa in cui il ciclo si fa irregolare e si manifestano i primi sintomi caratteristici come le vampate di calore. E' proprio in questo periodo che una donna può prevenire i disturbi tipici della menopausa attraverso un'adeguata preparazione psicologica e curando particolarmente la propria alimentazione e lo stile di vita.

Vediamo insieme qualche piccolo accorgimento da seguire proprio nel periodo di premenopausa:

Ultimo aggiornamento Lunedì 12 Marzo 2012 11:52 Leggi tutto...
 

Rimedi contro la secchezza vaginale in menopausa.

E-mail Stampa PDF

Pare che la causa della tanto temuta “secchezza vaginale” che rende i rapporti sessuali dolorosi non sia da ricercarsi nell’evento della menopausa vera e propria, bensì nel calo dell’attività sessuale.

Leggi tutto...
 



Cerca sul sito

Utenti Online

0 utenti e 51 ospiti online
Effettua il login con Facebook
Italian English French German Portuguese Russian Spanish